Come toilettare il vostro cane

Prendendovi il tempo di curare l'aspetto del vostro cane non significa solo che saranno e si sentiranno al meglio, ma aiuta anche a tenerli in condizione fisiche ottimale.

Toilettando il vostro cane diventerete familiari con il loro corpo – facendolo sarà molto più facile scoprire rapidamente problemi di salute e trovare pulci e zecche nei vostri animali.

Per fare ciò dovreste iniziare ad allenare il vostro cane a sopportare la toilettatura quando sono ancora cuccioli. Se aspettate troppo a lungo per iniziare a toilettare, il vostro cucciolo potrebbe non essere cooperativo in seguito, specialmente quando dovrete pulire le orecchie o tagliare le unghie.

  • Il loro manto: un manto sano è davvero un buon segno che il vostro animale è in salute e che la cute è in ottime condizioni. Una cute sana non è solo importante per l'aspetto del vostro pet; lo protegge anche contro elementi e infezioni.
  • La loro cute: La cute del vostro cane è il più grande organo del loro corpo. Per mantenerlo in salute una buona dieta è essenziale. Alimentando il vostro cane con una nutrizione che ha proteine animali di alta qualità, minerali, vitamina A, D3 & E e una miscela di acidi grassi omega 6 e 3, che possono essere tutti trovati negli  alimenti EUKANUBA, contribuirete a supportare la salute della cute.
  • Spazzolatura: La maggior parte dei cani perdono la loro pelliccia naturalmente due volte all'anno (primavera e autunno). Tuttavia per sbarazzarsi di peli caduti (e fango!) dovreste toilettarli più spesso. Tutti i cani (eccetto razze a pelo corto) dovrebbero essere toilettati almeno una volta a settimana, indipendentemente dalla quantità che perdono. Utilizzate una  spazzola a setole morbide  mentre il cane è calmo e rilassato. Distraete il vostro cane con una ossicino o giocattolo e morbidamente passate lo strumento sul loro corpo per pochi secondi. L'iniziazione alla toilettatura dovrebbe iniziare quando sono giovani cuccioli, quindi fate attenzione se non è stato fatto prima. Un toelettatore professionista vi consiglierà la spazzola corretta per la vostra razza e se il vostro cane ha bisogno di essere tosato o strippato.
  • Cura delle orecchie: Orecchie pendenti hanno bisogno di più cure rispetto a orecchie alte perché vi è una limitata circolazione di aria rendendole più sensibili e inclini a irritazioni e infezioni. Pulite delicatamente le alette esterne con una salvietta o un batuffolo di cotone leggermente inumidito mentre controllate macchie rosse doloranti, umidità o cerume in eccesso. Gli Spaniel e segugi avranno bisogno di ciotole poco profonde per mantenere le loro orecchie asciutte e prive di crocchette quando mangiano.
  • Cura degli occhi: Assicuratevi che gli occhi dei vostri cani continuino ad essere scintillanti. Una leggera colorazione dovuta alle lacrime, un accumulo naturale di muco, può essere pulita con una salvietta o un batuffolo di cotone leggermente inumidito. Chiamate il veterinario se gli occhi del vostro cane sono arrossati, infiammati o se c'è qualsiasi secrezione oculare.
  • Cura delle unghie: Un veterinario dovrebbe essere il primo a tagliare le unghie al vostro cane se non volete farlo voi, quindi guardate il veterinario con attenzione e ascoltate i suoi consigli su come va fatto. Un taglio sbagliato può causare dolore e sanguinamento al vostro cane.
  • Bagno: La cute e il manto dei cani producono naturalmente un grasso che li protegge da infezioni, irritazioni e acqua. Lavarli troppo spesso può ridurre l'efficacia di questi oli e una pulizia andrebbe fatta solo una volta al mese. Se dovete lavarlo, usate uno shampoo apposito per cani.

Se avete dubbi su come toilettare il vostro cane, consultate un toelettatore professionista. Se pensate che il vostro cane abbia un problema di cute consultate il vostro veterinario.